Costruire un portale senza un team agguerrito composto da dieci competenze diverse? Si può fare!

Il link del progetto in working progress
http://umbriawayformazione.altervista.org/ci_project_glocal/

PhotoGallery statica:
http://umbriawayformazione.altervista.org/ci_project_glocal/index.php/ColleNoceraUmbra/photos

Modulo statico:
http://umbriawayformazione.altervista.org/ci_project_glocal/index.php/ColleGalleryStatic/collephotos

Modulo dinamico:
http://umbriawayformazione.altervista.org/ci_project_glocal/index.php/ColleGalleryDynamic/collephotodynamics

NEWS PORTAL:
http://umbriawayformazione.altervista.org/ci_project_glocal/index.php/ColleGalleryDynamic/colleview

Riassunto delle puntate precedenti

All’ indirizzo https://umbriawayinfo.wordpress.com/2021/03/15/territorio-storia-cultura-conoscere-le-risorse-che-hai-sotto-casa-con-glocal-web-app-come-mettere-in-moto-un-progetto-con-codeigniter-decima-puntata/ siamo entrati nel vivo del problema, mettere insieme tutti le tessere del puzzle

Quando le cose funzionano si dà per scontato che debbano funzionare: ma la complessità che funziona va assemblata

LAVORARE SULLA NAVBAR

Avere spezzato la vista in sei componenti, uno centrale principale e cinque periferici, ci consente di GESTIRE le cose in totale scioltezza. Ad esempio questo schema:

una immagine perfetta per spiegare tutta la potenza e la versatilità di codeigniter framework!

ci ricorda che noi al momento possiamo mettere benzina nel serbatoio della NAVBAR con una semplice istruzione:

$data1['result'] = $this->Collegallery_Model->displayItemCat();
$this->load->view('nav', $data1);

che dal punto di vista fisico/meccanico è l’equivalente di arrivare dal benzinaro , mettere una banconota, estrarre la pompa e posizionarla nel serbatoio per riempirlo relativamente all’ importo: in questo modo abbiamo ottenuto il vantaggio dinamico per esempio di popolare tutte le voci categoria:

seo specialist umbria
i vantaggi dell’ informatica, scrivendo una sola istruzione ottengo sedici voci diverse!

Questo strabiliante risultato di risparmiarci lavoro e fatica grazie a un FOREACH si ottiene semplicemente scrivendo poche righe di codice nella navbar:

<ul class="dropdown-menu" aria-labelledby="about-us">
<?php foreach ($result as $res) : ?>
<li><a href="<?php echo site_url();?>/ColleGallery?id_category=<?php echo $res->id_category?>">
<?php echo  $res->categoria ?></a></li>
<?php endforeach; ?>
</ul>

A questo punto però nella NAVBAR siamo costretti a gestirci manualmente la sezione TAGS e la cosa nonc i dispiace perchè le parole chiave per la ricerca al momento sono soltanto due e abbiamo già affrontato la problematica nella NAVBAR all’ indirizzo: http://umbriawayformazione.altervista.org/ci_project_glocal/index.php/ColleGalleryDynamic/collephotodynamics dove un link come nomecontroller/nomemetodo?key=decorazione dice tutto, ossia dopo il punto interrogativo viene passato il criterio di ricerca tradotto in esperienza umana significa:

l’informatica spiegata ai creativi, cioè te sei parlato da solo!

APRI IL CASSETTO di nome Key (nome del CAMPO) e tirami fuori per favore l’oggetto decorazione

ESTRAPOLARE LE CATEGORIE, WOLF questa volta risolve solo parzialmente i problemi

Riscontrati problemi su query INNER JOIN che deve anche avere una clausola WHERE , in questo modo l’estrapolazione della categoria avviene per numero, facendo riferimento a ID_CAT, e per carità funziona tutto, ma se avessi voluto vedere categoria anche sulla pagina di atterraggio come informazione come avrei dovuto fare visto che la pagina si compone solo perchè i campi principali si trovano sulla tabella principale? Provando a costruire con where sotto la inner join gli faccio il solletico, nel senso che il PARSER mi restituisce proprio un errore sulla query. Da qui la formulazione della prima legge dello sviluppatore NEWBIE: se funziona al primo colpo, anche se non è perfetto, lascialo! Non ti mettere a sperimentare più di tanto magari provando a passargli categoria e modellando le query in modo “vaporoso”. Il codice funziona? Si! Ok, la perfezione viene in un secondo momento. Per ora sorvoliamo sulla stampa della categoria come elemento descrittivo. Inoltre era meglio procedere alla costruzione del portale inserendo un nuovo controller e un nuovo model, ma il dado è ormai tratto. Teniamolo in mente per la prossima volta, anche se usando i commenti possiamo comunque isolare sezioni e funzioni

Pensavo fosse amore invece era un calesse

E’ un modo come l’altro per dire che adesso che hai voluto la bicicletta devi pedalare. Che ci vuole a fare un portale? La riflessione scaturisce da un momento di sconforto, ma quanto devo compilare e scrivere per riempire tutto il DB e tutte le sezioni, non ti passa più! Ma guardiamo uno dei tanti aspetti tecnici, per esempio all’ indirizzo https://getbootstrap.com/docs/3.3/components/ hai un sacco di iconcine da usare per le rifiniture, roba che prima non avevi mai usato! Pedaliamo, generiamo nuovi problemi e sperimentiamo anche nuove soluzioni allora!

Non sempre le ciambelle escono con il buco la prima volta, le funzioni attivate su CAT vanno, ma non sono al TOP

Tra una cosa che non funziona e una cosa che invece funziona ma non in maniera perfetta è meglio scegliere comunque quello che funziona in modo imperfetto! Così abbiamo accumulato diversi dubbi rispetto a PAGINAZIONE, SESSIONE e ora anche sulle INNER JOIN che non si legano con le clausole WHERE (Active Record di codeigniter ha il suo modo di ragionare e il manuale messo a disposizione all’ indirizzo https://codeigniter.com/userguide3/index.html forse sarebbe meglio ogni tanto guardarselo anche se non può avere tutte le risposte)

PROSSIMI OBIETTIVI

Bisogna assolutamente sistemare la sezione legata alla ricerca per parole chiave

CONCLUSIONI:

Abbiamo fatto funzionare la ricerca per categorie in due modalità: sia cliccando direttamente sulla categoria sia dal menù proposto dalla NAVBAR, adesso non ci resta che completare la sezione legata alla ricerca per parole chiave specifiche ma certamente facendo questo il nostro PORTAL non è affatto finito perchè la sua forza sta nei CONTENUTI e al momento sono da riempire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...